Osteopatia5 si svolge al Podere l’Agave – San Vincenzo, Strada San Bartolo, 19  – +390565703171info@poderelagave.com

Cinque giorni per imparare a stare bene

Osteopatia5

  • 5 notti in agriturismo, sulle colline toscane vista mare
  • 5 trattamenti osteopatici individuali con due incontri di accoglienza e congedo con un team di osteopati
  • 5 incontri collettivi su: che cos’è l’osteopatia, le biotipologie, l’educazione respiratoria, l’erboristeria, l’autopalpazione degli organi e l’utilizzo della vibrazione sonora
  • 5 camminate nella natura
  • 5 colazioni, 5 pranzi e 5 cene con menù accordati all’esperienza

Un percorso per imparare a conoscersi

Quando sentiamo il bisogno di evadere dalle nostre vite frenetiche spesso immaginiamo di partire. Di prendere un aereo per la spiaggia dei sogni, oppure di trascorrere un weekend in montagna o ancora di raggiungere una località termale. Perché tutte le volte che riusciamo a staccare la spina dalla routine ci rigeneriamo e i sintomi negativi che ci affliggono nel quotidiano sembrano sparire come per magia. Quando però torniamo al solito tran tran ci sentiamo di nuovo stressati e appesantiti. I malesseri di cui non riusciamo a capire la causa ricompaiono: mal di testa, mal di schiena, mal di stomaco, insonnia, ansia. E allora via con i farmaci che alleviano il malessere, e il ciclo si ripete fino a quando non ci si prende di nuovo una pausa.

Un percorso per ritrovare l’energia vitale

“Osteopatia5” nasce dall’idea che il viaggio possa essere quotidiano. Stare bene presuppone l’ascolto di sé, la conoscenza del proprio corpo e la prevenzione attraverso l’alimentazione e uno stile di vita il più vicino possibile all’“io”. Non lo sappiamo ancora, ma molti strumenti che ci possono aiutare a stare meglio sono a portata di mano: seguire i ritmi della natura, respirare bene, camminare, alimentarsi correttamente, aiutarsi con le erbe è possibile per tutti, ogni giorno, ovunque. L’obiettivo del corso è conoscere tali strumenti per utilizzarli al meglio nella vita di tutti i giorni. Nel percorso proposto, un ruolo preponderante viene rivestito dall’osteopatia. Perché l’osteopatia è una medicina preventiva e olistica: valuta il paziente nel suo complesso e agisce su corpo e mente.

L’ideatore

Ed è proprio da un osteopata, Mauro Fornari, che è nato il progetto “Osteopatia5”: 30 anni di attività professionale lo hanno fatto riflettere sul rapporto fra osteopata e paziente e sulla necessità di responsabilizzare quest’ultimo sulla propria condizione, fornendogli strumenti efficaci di autoconoscenza e di autototrattamento.
Durante il corso i trattamenti osteopatici personalizzati aiuteranno a ritrovare energia, in un luogo che faciliterà il percorso verso il benessere. La condivisione di saperi attraverso momenti di incontro collettivi ripartirà con i partecipanti una volta terminata l’esperienza.
Il laboratorio – cinque giorni più una mezza giornata di accoglienza – rappresenta il punto di partenza per creare una condizione di salute e benessere imparando a conoscere il proprio corpo attraverso il trattamento osteopatico, utilizzando tecniche respiratorie e posturali e mettendo in atto pratiche di autopalpazione dei propri organi e di auto riequilibrio fisiologico per mezzo di esercizi vocali e di una specifica educazione alimentare.